Marshmallow Games

Educational Games

Mission:

Marshmallow Games vuole stimolare una nuova esperienza di apprendimento (edu-entertainment) attraverso dei giochi-racconto per bambini dai 3 ai 5 anni, fruibili su smartphone e tablet.


Prodotto/Servizio:

Giochi strutturati come racconti con una grafica semplice, basata su forme geometriche e colori vivaci, che incuriosiscano il bambino e lo spronino ad andare avanti e ad imparare. L’ascolto di una voce che guida nelle scelte da compiere, l’uso delle mani e l’interazione con i genitori completano l’esperienza di apprendimento. Marshmallow Games ha rilasciato su AppStore nel 2014 un primo racconto “Math Tales”, ambientato in una fattoria, e che ha registrato 10.000 download, con circa 3.000 utenti mensili e selezionato da Apple tra le migliori nuove app.


Curiosità:

I dati di settore evidenziano che la spesa media annuale dei genitori US/UK in app per bambini è di circa 100 dollari e che il 92% degli adulti crede nell’integrazione della tecnologia nell’insegnamento. Marshmallow Games si inserisce in questo trend di mercato, rivolgendosi in particolare a genitori con bambini di una fascia di età compresa tra i 3 e 5 anni. Il modello di business è di tipo freemium: il primo racconto sarà scaricabile gratuitamente e i successivi a pagamento, assieme delle funzionalità aggiuntive. È previsto inoltre lo sviluppo di nuovi giochi in ambito scientifico.


Team:
Cristina Angelillo
Davide Angelillo
Massimo Michetti
Marianna Pappalardi
Francesco Capozzi