Venerdì 5 dicembre 2014, al termine dei due giorni di presentazione sono stati nominati i vincitori della dodicesima edizione di PNI, Premio Nazionale per l’Innovazione ospitato quest’anno dall’Università di Sassari.

I vincitori per le quattro categorie di premiazione sono:

  • Premio IREN Agrifood – Cleantech (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della sostenibilità ambientale, tramite il miglioramento della produzione agricola, la salvaguardia dell’ambiente, la gestione dell’energia):
  • DIPTERA – Start Cup Puglia

Mangimi compositi a base di insetti nutriti con gli scarti del settore agro-alimentare, da usare in alternativa ai mangimi a base di pesce. Come ha spiegato Vittorio Brava, capogruppo del progetto “più del 40% del cibo prodotto del mondo viene sprecato. Diptera ha riflettuto su questo ed è nato così il progetto di produzione di ingredienti per mangimi. Il riutilizzo di cibo sprecato permette di non utilizzare la farina di pesce con un importante risparmio economico..

  • Premio Life Sciences (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone):
  • Silk Biomaterials – Start Cup Milano Lombardia

Dispositivi medici impiantabili per il mercato della medicina rigenerativa grazie ad una nuova tecnologia che permette di unire elementi micro e nano fibrosi realizzati interamente in seta.

  • Premio ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming, ecc.):
  • FERMO!POINT – Start Cup Milano Lombardia

Applicazione per ritirare gli acquisti online comodamente al negozio sotto casa. Alberto Luisi, Università di Milano, ha spiegato che è “per chi vive con la sindrome da ‘consegna del pacco’ e, in generale, per tutte le persone che comprano e non vogliono avere preoccupazioni sulla consegna”.

  • Premio INDUSTRAL (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato):
  • SMART PATCH – Start Cup Piemonte Valle d’Aosta

Innovativo sistema di monitoraggio low-cost per controllare in real-time e in remoto lo stato di salute di costruzioni e infrastrutture. Guido Maisto del Politecnico di Torino ha fatto una riflessione sulla necessità fondamentare di monitorare alcune strutture, ad esempio gli istituti scolastici.

 

Il primo classificato di ciascuna delle quattro categorie di concorso riceve un premio pari a 25.000 euro e tra i quattro vincitori di categoria è stato scelto Silk Biomaterials come vincitore assoluto del Premio Nazionale per l’Innovazione 2014 che accederà alla semifinale di 360by360 Competition.

 

Sono stati poi assegnati alcuni Premi speciali.

Premio Franci@InnovazioneAmbasciata di Francia

  • Scent
  • Probiomedica
  • Drink Cup Water Wells
  • Caresilk
  • Environmental Technologies
  • iNano

 

Premio UniCredit Start LabUniCredit Start Lab

Smart Patch – Start Cup Piemonte Valle d’Aosta

Innovativo sistema di monitoraggio low-cost per controllare in real-time e in remoto lo stato di salute di costruzioni e infrastrutture. Guido Maisto del Politecnico di Torino ha fatto una riflessione sulla necessità fondamentare di monitorare alcune strutture, ad esempio gli istituti scolastici.

 

Premio Fondazione Onlus Gabriele BacchidduFondazione Bacchiddu

Gel-Oil – Start Cup Calabria

Produzione e commercializzazione di salse per condimento a base di olio extravergine di oliva, aventi la consistenza di un gel, arricchite e funzionalizzate con aromi del Mediterraneo.

La giuria che ha assegnato i premi è composta da esperti provenienti dal mondo imprenditoriale, finanziario e accademico: Francesco Profumo, già ministro e presidente di IREN; Andrea Mezzadri, Università Cattolica di Milano; Felice Fulvio Faraci, Telecom; Gianluca Dettori, dPixel; Giusy Cannone, Italian Angels for Growth; Giusy Stanziola, UniCredit; Luca Canepa, IBAN; Mario Carlo Ferrario, AIFI; Nicola Redi, Vertis SGR; Paola Garibotti, UniCredit; Alessandro Trudda, Ivitalia; Davide Turco, Atlante Ventures; Lorenzo Prandella, Zcube; Alfonso Cantarella, Fond. Cassa di Risparmio Salernitana; Antonello Saccomanno, AIFO; Goffredo Freddi, Fond. MSD; Luigi Capuzzi, R&D Novamont; Andrea Ceci, CRIT; Raffaella Ghizzoni, Siemens; Daniele Pagani, Microsoft; Achille Coppola, Consiglio Nazionale Commercialisti.