Si è svolta a colpi di pitch la finalissima della StartCup Emilia Romagna nella splendida cornice dell’Oratorio San Filippo Neri a Bologna per decretare i vincitori dell’edizione 2015.

Primo classificato, vince 10.000 € e la partecipazione al Premio Nazionale Innovazione

By-ento: offre insetti vivi, trasformati e le componenti per i mangimi (estratte dagli insetti) destinate ai produttori del comparto zootecnico e ai mangimifici.

Secondo classificato, vince 5.000 € e la partecipazione al Premio Nazionale Innovazione

ART – Apta Regenerative Technoogies: sviluppa dispositivi medici impiantabili per la rigenerazipne tissutale nonchè scaffold biomimetici per applicazioni in vitro.

Terzo classificato, vince 5.000 € e la partecipazione al Premio Nazionale Innovazione

Bioridis: rende disponibili a prezzi accessibili le innovazioni nel campo della ricerca biomedica fornendo strumenti più potenti per lo studio e la diagnosi.

I premi sono stati offerti dagli sponsor dell’evento: Gruppo Hera, Aquabuddy, SACMI e GD

Quest’anno si è aggiunta la sezione Giovani, 2 team in finale, dedicata agli studenti delle scuole superiori.

Primo classificato DAYDREAMERS, che ha presentato MOMmut: la culla intelligente che monitora il sonno del vostro bambino.

Secondo classificato SOMNIA, che ha presentato Zyron: wearable + dock-station per monitoraggio del sonno dal punto di vista fisiologico e ambientale.

Queste 2 startup vincono entrambe un buono di 500 € da spendere in attrezzatura informatica, messi a disposizione da Make Italia e Glibbo.it